Cos'è l'Informatica?

By Francesco Muggeo April 8, 2017 Informatica Aziendale No comments yet

In generale ognuno di noi ha un'idea molto varia dell’informatica. Si passa da una concezione minimalista, intesa come la capacità tecnica di saper utilizzare il computer per la scrittura di un documento o per la navigazione web, ad una più estrema che vede l’informatica come qualcosa di straordinario in grado di risolvere qualunque problema. Ti spiego brevemente cos’è realmente l'informatica e quali sono le sue origini.

La genesi

Tutto nasce da una delle maggiori e più antiche ambizioni dell’uomo: ricercare soluzioni sempre più avanzate con lo scopo di replicare se stesso costruendo macchine in grado di riprodurre le proprie capacità sia fisiche che mentali. La scienza che studia i principi di funzionamento e la realizzazione di macchine in grado di simulare le funzioni dell’uomo, o più in generale degli organismi viventi, è la cibernetica. Questa si suddivide in due discipline:
  • la robotica, che ha come obiettivo la riproduzione delle capacità fisiche dell’uomo;
  • l’informatica (unione dei termini “informazione” e “automatica”), che cerca di riprodurre le capacità intellettive dell’uomo mediante lo studio del funzionamento del pensiero attraverso l’analisi dell’informazione. Questa distinzione ci permette di localizzare e circoscrivere l’ambito dell’informatica.

Il focus

L'informatica mette sotto osservazione la spiccata capacità dell'uomo di manipolare le informazioni in suo possesso per produrne delle nuove che rappresentano la risposta a un certo problema o la decisione su ciò che è necessario fare o non fare. Se leggi la taglia di un indumento capisci subito se puoi indossarlo oppure no. Se guardi le dimensioni di una lavatrice capisci subito se puoi caricarla nel bagagliaio della tua macchina. Se confronti le recensioni su un albergo decidi se prenotare o non prenotare il soggiorno. Ciò viene fatto mediante un processo mentale rapido e a volte istintivo nel quale sono elaborate molte informazioni senza averne consapevolezza. Quindi, l’informatica cerca di replicare questo processo di elaborazione delle informazioni eseguito dall’uomo molto frequentemente e in maniera del tutto istintiva.

Il fine

L’informatica ha prodotto applicazioni in moltissimi ambiti, da quello scientifico a quello dell’impresa, da quello delle comunicazioni a quello della domotica. Con una TAC possiamo sapere se siamo affetti o meno da una patologia. Con un robot possiamo migliorare la verniciatura di un'automobile. Con uno smartphone possiamo accendere il climatizzatore di casa. Con un software gestionale le aziende riescono a migliorare i rapporti con i clienti ed essere più competitive nel mercato. Se tutto questo oggi avviene, dobbiamo dire un forte grazie all’informatica e a tutti gli specialisti che lavorano in questo campo, ma soprattutto dobbiamo inchinarci alla genialità dell’uomo che lo ha reso possibile.
"I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile." (Albert Einstein)
No comments yet

No comments yet. Start a new discussion.

Add Comment