Come mai l’open source in Italia non ha trovato il giusto consenso come in altri Paesi?

By Francesco Muggeo October 4, 2017 Open source No comments yet

Da recenti fonti Istat in Italia solo circa il 13% delle imprese adotta tecnologie Open Source, di queste il 38% è riferito ad aziende con oltre 200 addetti.

Si assiste, quindi, all’apparente paradosso che il software libero è poco presente proprio nelle imprese di piccole e medie dimensioni che avrebbero i massimi benefici dalla sua introduzione, soprattutto quelli di carattere economico.

I motivi di questa difficoltà di inserimento del software Open Source nelle PMI sono molteplici.

Sicuramente c’è un problema di conoscenza.Molte di queste piccole realtà non hanno al loro interno esperti in sistemi informativi e ricorrono quasi totalmente a fornitori di software soggetti a licenza a pagamento.

Altre aziende, invece, associano i programmi Open Source a software di bassa qualità.Di contro, però, c’è anche da dire che la grande maggioranza dei programmi Open Source è concepita per il mondo anglosassone e non sempre queste soluzioni sono adeguate al mercato italiano.

Un altro ostacolo alla diffusione del software Open Source tra le PMI è la scarsità di risorse preparate in ambito organizzativo e in ambito informatico che possano seguire un progetto del genere.

Le aziende non le hanno al loro interno e, all’esterno, non percepiscono la presenza di una rete di consulenti e fornitori orientati all’Open Source, come invece succede per il software soggetto a licenza.

In più le poche software house che propongono soluzioni Open Source sono poco visibili perché sono troppo piccole per farsi pubblicità o perché spesso non si propongono come fornitrici di software libero in quanto hanno più convenienza ad incorporarlo nelle loro soluzioni proprietarie.

Si potrebbe concludere con una semplice battuta, non proprio banale:

“Il software Open Source c’è ma non si vede, o meglio, non conviene farlo vedere alle aziende. Guai, se si accorgessero che è gratis!”
No comments yet

No comments yet. Start a new discussion.

Add Comment