Che cos'è l'Open Source?

By Francesco Muggeo October 4, 2017 Open source No comments yet

Il software open source è un modello di sviluppo, di diffusione e di cooperazione nel campo dell’information technology.

La sua formulazione nasce nel 1985 ad opera di Richard Stallman, ricercatore del Massachusetts Institute of Technology (MIT), una delle più importanti università di ricerca del mondo, con sede a Cambridge, nel Massachusetts (Stati Uniti).

Secondo la visione di Stallman, impedire la libera circolazione del software, più in generale delle innovazioni tecnologiche, è un grave impedimento alla maturazione e al procedere della ricerca e della tecnologia stessa.

Di qui nasce il concetto di copyleft che si contrappone a quello del tradizionale copyright.

In sostanza, mentre il copyright tende a tutelare il diritto d’autore anche attraverso limitazioni all’accesso della conoscenza, il copyleft invece, intende tutelare il più generale diritto della collettività a fruire dei prodotti dell’innovazione.

I principi fondanti del copyleft vengono formalizzati dalla Free Software Foundation (FSF) nella cosiddetta General Public License (GPL).

Questa forma di licenza prevede che un software debba essere rilasciato completo dei codici sorgenti e delle informazioni necessarie per la compilazione (dipendenze, librerie, makefile, documentazione tecnica).

In un accordo GPL, il cliente ha la possibilità di:

  • duplicare e/o installare copie multiple del software acquisito senza oneri aggiuntivi all’interno della propria organizzazione;
  • modificare e/o estendere il software acquisito a suo piacimento, oppure inglobare il software acquisito in altri sistemi di sua proprietà;
  • commercializzare le estensioni realizzate e/o i sistemi di sua proprietà includenti il software acquisito con il vincolo della fornitura del codice sorgente delle estensioni realizzate.

Proprio sui principi della licenza GPL alcuni produttori di software hanno realizzato dei sistemi ERP mantenendo una forte astrazione verso l’operatività tipica di ogni specifico mercato.Intorno a queste soluzioni sono cresciute diverse comunità di sviluppatori che si sono dedicate alla realizzazione della loro localizzazione per il proprio mercato di riferimento.

Ne sono un esempio Compiere, ADempiere, Odoo, Dolibarr, ERP 5, Open Bravo ERP, Open taps, xTuple, ERPNext, ecc.

Per effetto delle scelte maturate all’interno delle diverse comunità di sviluppatori alcune di queste soluzioni derivano dalla stessa matrice, ad esempio, la soluzione ADempiere deriva dalla soluzione Compiere.

No comments yet

No comments yet. Start a new discussion.

Add Comment